mercoledì 28 novembre 2007

PALLINE DI LANA

Per Enza:
mi dici che hai feltro... se hai acquistato il feltro in fogli puoi tagliare a strisce triangolari ed arrotolarle su sè stesse partendo dal vertice del triangolo per finire sulla base e fissare con colla a caldo o un punto. Non verranno mai tonde tonde, sembreranno più ovalizzate. Se invece hai acquistato della lana cardata, quella in fiocco, hai due possibilità:
1- infeltrimento ad ago: prendi un po' di lana, grande quanto il palmo della mano, e lo avvolgi su sè stesso leggermente, picchietti con l'ago (o gli aghi) modellando la pallina mano a mano che l'ago passa. Picchietta picchietta picchietta fino a quando la pallina è diventata bella tonda e compatta, deve avere una certa "pesantezza", poi avvolgi gradatamente altri fiocchi di lana e continua a picchiettare fino a che la sfera non ha raggiunto le dimensioni richieste.
2- infeltrimento con acqua e sapone: una bacinella di acqua calda (non bollente e non tiepida) , manipolaci dentro una mattonella di sapone di marsiglia fino a che l'acqua non diventa torbida.
Un fiocco di lana cardata sul palmo che modelli grossolanamente a forma sferica con le mani umide di acqua calda e sporche di sapone. Fai roteare la pseudo pallina tra i due palmi delle mani finchè non la senti indurita. Le mani devono essere sempre calde e viscide di sapone ma non troppo altrimenti perdi la presa.
aggiungi fiocchi avvolgendoli in modo omogeneo prima in un senso e poi nell'altro, cercando di coprire eventuali pieghe che possono formarsi se premi troppo la pallina tra i palmi.
Quando hai raggiunto le dimensioni volute, sciacqua la pallina in acqua fredda ed aceto e mettila ad asciugare magari su di un termosifone.
Secondo me questo ultimo metodo è migliore e più veloce, possono utilizzarlo anche i bambini .
Si possono costruire collane, animaletti ed altri oggetti.
Fammi sapere!
buon lavoro!

3 commenti:

Enza ha detto...

sto provando con la tecnica di acqua e sapone..e pare che si vedano i primi risultati..speriamo bene!grazie !!!
enza!

cata ha detto...

Questa spiegazione la devo propio stampare e provarla al piu presto.
Grazie per i tuoi commenti sul mio blog!
Un besito,
Cata

sara ha detto...

le tue spiegazioni sono state utilissime davvero, grazie! volevo solo chiederti, come posso fare a non far uscire la "crepa" alla pallina? sto usando la tecnica con acqua e sapone e rimane un pò aperta la pallina...forse la lavoro poco? nn saprei. inoltre come si fanno a fare palline con più colori? grazie anticipatamente per la risposta...

Forse ti può interessare anche...

Related Posts with Thumbnails